Come combattere la paura mentre si fa trading

La prima volta che hai scoperto il mondo degli investimenti nel trading Forex, hai deciso che valesse una pena approfondire l’argomento. Probabilmente, hai letto o sentito parlare di molte storie di successo, di persone che sono diventate milionarie di punto in bianco e hai sognato anche tu di fare la stessa fine.

Ma poi, appena hai iniziato ad investire e fare trading, ti sei reso conto che questo mondo non era tutto rose e fiori. Hai letto di persone che sono andate in bancarotta, di broker poco raccomandabili e altro ancora. Ed è proprio a questo punto, quando avevi già messo al rischio il tuo capitale, che hai provato per la prima volta la paura.

Se alla fine, sei riuscito a gestire quella prima, ma forte emozione, ti sarai reso conto che ogni trader deve fronteggiare la paura almeno ogni giorno. All’inizio, entri in un trade e inizi a guadagnare. 10, 20, 30 pip, fino ad arrivare a 100 pip. Poi, improvvisamente, la tendenza cambia direzione. Perdi qualche pip e in pochi minuti, sei tornato in una situazione di parità e poco dopo, inizi addirittura a essere sotto.

A questo punto, ci sono due cose che puoi fare: lasciarti prendere dalla paura e uscire dal trade per salvare il salvabile, o continuare a tenere aperta la posizione seguendo la tua strategia. Pensaci bene, se le cose vanno proprio come avevi previsto, alla fine avresti potuto guadagnare 200 pip! Non lasciare che la paura rovini la tua attività.

Ci sono diversi modi in con cui i trader affrontano la paura: analizziamoli uno alla volta.

Affidati ai fatti

Ti trovi davanti al tuo computer e hai aperto il solito Metatrader 4 italiano. Per fronteggiare la paura, devi affidarti ai fatti e alle fonti affidabili. Se le agenzie governative competenti segnalano una tendenza al ribasso delle esportazioni, fidati di questo rapporto ed esegui la tua analisi.

Utilizza queste analisi e i comuni indicatori Forex per effettuare le tue tecniche e strategie fondamentali. Una colta che sei certo del risultato delle tue analisi, non ci sarà più alcuna paura di cui ti dovrai preoccupare.

Allontanati

combattere la paura nel tradingLa maggior parte dei trader, fanno l’errore di starsene davanti al loro computer a contare i pip. Se il trade va nella direzione che hanno previsto, tutto bene, ma nel momento in cui la tendenza non è favorevole, si fanno prendere dal panico e commettono un errore abbastanza comune, ossia quello di uscire prematuramente dal trade.

Per evitare tutto questo è necessario imparare ad allontanarsi dai propri trade. Fai le tue analisi, entra con fiducia in uno scambio, imposta gli stop loss e i take profit e poi allontanati da quel maledetto computer! Vai le tue cose, leggi qualche notizia, vai a fare shopping e dedicati ai tuoi hobby preferiti. Non devi passare il tempo a contare i pip.

Non fare trading solo per essere nel mercato

L’errore peggiore che possono fare i trader, è quello di fare Over Trading, ossia di lasciarsi prendere la mano dall’attività. I principianti entrano nel mercato, solo perché vogliono sentirsi coinvolti in qualche modo.

Pensano che non dovrebbero perdere nemmeno un minuto ed ogni istante è buono per realizzare un profitto. Questo è vero fino a un certo punto, perché non ha senso mettere in gioco il proprio capitale, solo per il gusto di fare trading. Dovresti entrare nei trade solo quando ti fidi ciecamente di quella posizione.

Il modo migliore per superare questo forte desiderio di essere sempre in gioco, è quello di avere un piano di Forex trading. Questo significa che non potrai mai entrare in uno scambio se questo prima non soddisfa i requisiti della tua strategia. Prima di iniziare un trade qualsiasi, poniti le seguenti domande:

Il trade rientra nelle linee guida stabilite dalla tua strategia di trading?

Hai condotto con attenzione le tue analisi e hai ragioni solide per credere che quel trade andrà verso la tendenza prevista?

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *